Laboratorio Experimenta

LABORATORIO DI CARTA FATTA A MANO “EXPERIMENTA”

Nel 2005, a seguito di un percorso formativo presso il Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano si concretizza il Progetto del laboratorio “Experimenta” via-via costruito grazie all’aiuto di persone impegnate sia nel settore pubblico che privato.
Nel corso di questi ultimi anni, il laboratorio si è dotato di attrezzature e strumenti professionali che lo hanno reso unico nel suo genere su tutto il territorio abruzzese.
Attualmente sono occupati 15 giovani e adulti con disabilità intellettiva e/o relazionale, supportati da psicologi, tecnici e personale volontario.
Le attività svolte dai ragazzi sono  finalizzate all’apprendimento delle tecniche di produzione; al raggiungimento di una piena autonomia attraverso percorsi individualizzati e allo sviluppo delle capacità relazionali per una piena inclusione sociale. I risultati finora raggiunti fanno del laboratorio un contesto altamente professionale, paragonabile ad una vera e propria impresa artigianale

Fasi e metodi del percorso
L’inserimento nel laboratorio viene valutato dalla nostra psicologa che stila una scheda personale, in base alla quale viene redatto un percorso personalizzato condiviso dalla famiglia.
Si stabiliscono incontri periodici con ciascuna famiglia e gli operatori (volontari, tirocinanti, collaboratori come il tecnico di laboratorio) per il monitoraggio a breve e a lungo termine (giornaliero, settimanale, mensile, annuale) del percorso formativo. Le attività si pongono l’obiettivo di fornire la base per l’acquisizione delle competenze pratiche e soprattutto relazionali attraverso obiettivi specifici:

• Lo sviluppo e il mantenimento delle abilità manuali indispensabili per lo  svolgimento di una qualunque attività produttiva.
• La possibilità di confrontarsi tra pari, sperimentando il lavoro in serie, in squadra e il rapporto con l’altro in un contesto produttivo.
• Acquisizione delle competenze nell’uso di strumenti comuni.
• Acquisizione della capacità di valutare un prodotto e di auto-valutare il proprio operato.
• Verifica della tenuta della motivazione.

La giornata lavorativa è strutturata nel seguente modo:
• Predisposizione di percorsi di autonomia per i ragazzi che, abitando nelle frazioni del Comune di Ortona, hanno la necessità di prendere il mezzo pubblico. Il personale volontario segue questo tipo di percorso sia per l’andata che per il ritorno.
• Ingresso-Accoglienza dei ragazzi che si raccolgono in circolo dopo aver indossato il proprio camice, il proprio cartellino di riconoscimento e dopo aver sistemato i propri oggetti personali nei loro armadietti.
• Ingresso nel laboratorio; i ragazzi devono individuare su una lavagna il piano di lavoro della giornata.
• Coffee break.
• Fase finale e riordino delle postazioni di lavoro.
• Percorsi di autonomia.
Il laboratorio “Experimenta” della carta fatta a mano, sostiene le spese di gestione grazie ai contributi istituzionali, alle erogazioni liberali ed oblazioni.

Il laboratorio è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 13.00.